menu

GIOIN TORNA A NAPOLI IL 6 APRILE CON IL SECONDO INCONTRO SU AGRITECH E DIGITAL MANUFACTURING

Versione PDF [SCARICA]

GIOIN TORNA A NAPOLI IL 6 APRILE  CON IL SECONDO INCONTRO SU AGRITECH E DIGITAL MANUFACTURING

http://www.gioin.it/it/eventi/agritech-digital-manufacturing/

Istituzioni, università, aziende e startup si incontrano per capire come applicare il digitale all’agricoltura e alla manifattura tradizionali durante il GIOIN: network dedicato all’innovazione delle imprese italiane grazie alle startup innovative

Per partecipare all’evento gioin@digitalmagics.com

 

Milano/Napoli, 4 aprile 2017GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) – primo network dedicato all’Open Innovation delle imprese italiane grazie alle startup – torna a Napoli con un nuovo evento Giovedì 6 aprile, dal tema AgriTech e Digital Manufacturing: le nuove frontiere dell’innovazione 4.0, all’interno dell’Innovation Village presso la Mostra d’Oltremare (Sala Watt, Padiglione 6).

L’appuntamento del GIOIN a Napoli è un’iniziativa di Digital Magics, business incubator quotato su AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), in collaborazione con il Gruppo Intesa Sanpaolo e Banco di Napoli.

Come si applica il digitale all’agricoltura e alla manifattura tradizionali? Come cambia l’uso delle risorse e la cultura di questi due settori grazie a nuovi device e materiali, all’utilizzo degli Open Data, ai maker?

Dalle 15:30 interverranno: Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania; Giorgio Ventre, Direttore Scientifico iOS Developer Academy dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Salvio Capasso, Head of the Business and Territory Economy Office di SRM – Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno; Giancarlo Tammaro, Responsabile Coordinamento Territoriale Prodotti e Segmenti del Gruppo Intesa Sanpaolo; Federica Tortora, Specialista per l’Innovazione del Gruppo Intesa Sanpaolo; Marco Gay, Vicepresidente Esecutivo di Digital Magics e Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria; Layla Pavone, Amministratore Delegato di Digital Magics per l’Industry Innovation; Bernardo Gamucci, Partner della startup The FabLab; Davide Parisi, CEO della startup Evja; Antonio Maria Zinno, CEO della startup LinUp; Sandro Bovelli, CEO della startup Sentetic, Erika Andriola, Co-Fondatore e Researcher della startup Bioinnotech e Giuseppe Coletti, Co-Fondatore e CEO della startup Authentico.

L’evento del 6 aprile a Napoli è il secondo degli 8 appuntamenti del GIOIN per il 2017, il terzo incontro si terrà a Milano l’8 maggio all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana e si focalizzerà su Energia e tecnologia.

OPEN INNOVATION SUMMIT 2017 – Special Edition

Il quarto incontro del GIOIN si svolgerà il 30 giugno e il 1 luglio a Saint Vincent e parteciperanno i principali protagonisti del digitale, istituzioni, aziende, investitori, incubatori, startupper che si confronteranno per fare il punto della situazione, in termini evolutivi, di tutto l’ecosistema dell’innovazione italiana.

Grazie al successo e all’interesse dimostrati nel 2016 – coinvolgendo oltre 1000 imprenditori, AD e direttori marketing – GIOIN 2017 ha aggiunto altre due date al ciclo di incontri e ha stretto accordi con importanti aziende: Gruppo Intesa Sanpaolo, Boraso, Cisco, Ernst & Young, Fastweb, Oracle e QVC Italia, che sono i partner dell’edizione di quest’anno, insieme a Talent Garden, DLA Piper e Dol.

GIOIN 2017 vanta inoltre la collaborazione con Gruppo 24 ORE che supporterà tutto il ciclo di eventi.

Il GIOIN è ideato per approfondire le opportunità dell’innovazione aperta di processi, prodotti e servizi, utilizzando le piattaforme tecnologiche, attraverso la collaborazione con le startup innovative. Il GIOIN è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, coinvolgendo imprenditori e startupper che stanno mettendo in pratica il paradigma dell’Open Innovation nei loro settori.

 

GIOINGasperini Italian Open Innovation Network – nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente a novembre 2016. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.

 

Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento del 6 aprile: http://www.gioin.it/it/eventi/agritech-digital-manufacturing/

Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento del 6 aprile: gioin@digitalmagics.com

GIOIN 2017 è realizzato in collaborazione con Gruppo 24 ORE. Partner del GIOIN 2017 sono: Gruppo Intesa Sanpaolo, Boraso, Cisco, Ernst & Young, Fastweb, Oracle, QVC Italia, Talent Garden, DLA Piper e Dol.

Digital Magics, quotata su AIM Italia (simbolo: DM), è un incubatore di progetti digitali che fornisce servizi di consulenza e accelerazione a startup e imprese, per facilitare lo sviluppo di nuovi business tecnologici. Grazie alla partnership con Talent Garden e Tamburi Investment Partners, guida la più importante piattaforma nazionale dell’innovazione per il DIGITAL MADE IN ITALY, offrendo alle imprese eccellenti servizi per la trasformazione digitale e l’“Open Innovation”, mentre alle startup innovative il supporto per creare progetti di successo, dall’ideazione fino all’IPO. I servizi di incubazione e di accelerazione di Digital Magics sono attivi nei campus di coworking Talent Garden presenti in tutta Italia. Complementari ai servizi sono le attività di investimento, che hanno prodotto negli anni un portafoglio di oltre 70 partecipazioni in startup, scaleup e spinoff digitali con alti tassi di crescita. Le aziende accelerate sono affiancate dal Digital Magics LAB, un team di partner di grande esperienza imprenditoriale, e beneficiano sia dell’ampio network di investitori privati e istituzionali che le supportano attraverso i “club deal”, sia delle tante aziende partner che le supportano a livello industriale.

Integrae SIM agisce in qualità di Nomad e Specialist ai sensi del Regolamento Emittenti AIM Italia. Per la trasmissione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate, Digital Magics si avvale del sistema di diffusione eMarket SDIR e del meccanismo di stoccaggio eMarket STORAGE disponibile all’indirizzo www.emarketstorage.com gestiti da Spafid Connect S.p.A..

Per ulteriori informazioni:

Digital Magics – Ufficio Stampa

Giorgio Bocchieri – Mail: giorgio.bocchieri@digitalmagics.com

Tel. 02 52505202 – Mob. 334 6853078

IR Top – Investor Relations

Floriana Vitale – Mail: f.vitale@irtop.com

Domenico Gentile – Mail: d.gentile@irtop.com

Tel. 02 45473884

Integrae SIM – Nomad

Mail: info@integraesim.it

Tel. 02 87208720

Versione PDF [SCARICA]
WordPress Lightbox Plugin